Insegnamento aggiuntivo di "Vela e Navigazione" 2016 per il corso di laurea in Scienze Motorie

vele di bolina
Scopo del corso è dare una solida introduzione allo Sport della Vela con basi teoriche e pratiche, elementi di didattica e motivazionali, elementi di manutenzione, riparazione e rigging delle imbarcazioni a vela e dei relativi mezzi di appoggio, organizzazione di un corso di vela, elementi di marineria, navigazione, meteorologia e carteggio.
Il prezzo del Corso di “Vela e Navigazione” è di € 350 e comprende tutto quanto menzionato nel link seguente (clicca il riquadro giallo sottostante).

Materiale didattico e benefits compresi nel corso

supporto didattico navigazione
Borsa con “kit ausili didattici di navigazione”, comprendente il seguente materiale:
  • Carta nautica N.5/D dell’Istituto Idrografico della Marina
  • Compasso nautico professionale
  • Coppia di Squadrette Nautiche per carteggio
  • Blocco Appunti
  • Portamina per carteggio, gomma, penna.
  • Dispense carteggio con problemi esame
  • "Manuale della Patente Nautica"
  • App (iOS o android) con quiz ministeriali esame patente nautica
  • Modulistica iscrizione esame

Inoltre:

  • Iscrizione alla Federazione Italiana Vela (Tessera F.I.V.)
  • Possibilità di scaricare il materiale utilizzato durante le lezioni (presentazioni, dispense, tavole, ecc)
  • Utilizzo delle imbarcazioni a vela con istruttore per le uscite pratiche.
  • Utilizzo di gommone con istruttore per uscita pratica guida motore.
  • Utilizzo giubbetto salvagente e tutto il materiale di sicurezza necessario per le uscite in acqua.
  • Assicurazione durante le prove pratiche.
  • Utilizzo capannone/officina del “Centro Vela” per l’esercitazione pratica di manutenzione motori e materiale.
  • Presentazione e assistenza all’esame per la “Patente Nautica Vela e Motore entro le 12 Miglia” presso la Capitaneria di Porto di Genova (per chi lo richiede).

Alla fine del Corso sarà rilasciato, ad ogni allievo che ha frequentato almeno il 75% delle lezioni, un “Attestato di Frequenza”.

Indice argomenti Corso di Vela e Navigazione

Di seguito potete trovare il dettaglio di tutti gli argomenti che saranno trattati durante il corso.

A questo link, saranno messi a disposizione degli allievi le
presentazioni e gli strumenti didattici utilizzati durante le lezioni, man mano che saranno effettuate

• Elementi di base della barca a vela: costruzione e nomenclatura, armamento.
• Fisica della barca a vela: perché la barca a vela avanza, cenni di aerodinamica e idrodinamica, iterazione delle forze, assetti, stabilità di forma e di peso.
• Conduzione dell’imbarcazione: navigazione, andature, manovre fondamentali (virata e abbattuta), manovre complesse (recupero uomo a mare, presa di gavitello), regolazione delle vele.
• Manutenzione delle barche: rimessaggio invernale, piccole riparazioni allo scafo (vetroresina), alle attrezzature e alle vele.
• Importanza dei mezzi di appoggio: caratteristiche fondamentali, conduzione e utilizzo.
• Il gommone: manutenzione, rimessaggio, piccole riparazioni
• Il motore fuoribordo: come è fatto, come funziona, regole di utilizzo, manutenzione, piccole riparazioni
• Insegnamento della vela ai ragazzi: motivazione, didattica e metodologia
• Insegnamento della vela agli adulti: motivazione, didattica e metodologia
• Sicurezza: sicurezza a bordo delle imbarcazioni e sui mezzi di assistenza
• Normativa federale (FIV) per i corsi di vela, formazione istruttori, ecc.
• Organizzazione di un corso di vela: scopi, attrezzature, mezzi, istruttori, sicurezza.
• Responsabilità: aspetti legali e assicurativi (cenni)
• Normativa della navigazione da diporto: codice della navigazione, normativa di sicurezza, normativa per lo sci d’acqua e le immersioni, norme anti-incendio.
• Fondamenti di meteorologia: fisica elementare dell’atmosfera, fenomeni meteorologici (a livello globale, regionale, locale), venti, maree, moto ondoso, fronti, gradiente barico, leggi fondamentali, lettura di una carta sinottica, bollettini meteo, avvisi di tempesta, ecc.
• Norme di comportamento durante la navigazione, norme internazionali per la prevenzione degli abbordi in mare (NIPAM): precedenze di rotta, luci notturne, segnali diurni, segnalamenti marittimi.
• Elementi di teoria della nave, nomenclatura e strutture principali dello scafo. Elica, timone, effetti dell’elica sul timone. Funzionamento dei motori marini a scoppio e diesel.
• Ancoraggi, navigazione con cattivo tempo, segnali di salvataggio, provvedimenti in caso di sinistro.
• Fondamenti di carteggio: coordinate geografiche, carte nautiche, proiezione di Mercatore, orientamento e rosa dei venti, bussole magnetiche. Tracciamento delle rotte.
• Elementi di navigazione stimata: tempo, spazio e velocità. Calcolo dell’autonomia in relazione alla potenza del motore ed alla quantità residua di carburante.

Orario e struttura delle lezioni

Il Corso di “Vela e Navigazione” si terrà per la parte teorica a Varese, presso la struttura dell’Università e per la parte pratica sul Lago Maggiore, a Cerro di Laveno, presso la sede del “Centro Vela

Lezioni Teoriche - Università: Varese

Il Corso comprende 8 lezioni teoriche di 3 ore l’una, per un totale di 24 ore. Di seguito il dettaglio:
Lezione N. Argomento trattato (sintesi) Data e Ora

1

Elementi di base dell’imbarcazione, fisica della navigazione a vela, conduzione.

da definire

2

Mezzi di appoggio: conduzione e utilizzo - Motore fuoribordo - Manutenzione generale

da definire

3

Organizzazione di un corso di vela: didattica, metodologia, normativa FIV, sicurezza

da definire

4

Meteorologia

da definire

5

Normativa navigazione diporto

da definire

6

Regole di navigazione - Luci - Segnalamenti

da definire

7

Ancoraggi - navigazione cattivo tempo | Introduzione alla Navigazione Piana

da definire

8

Navigazione stimata e costiera - Esercizi di carteggio

da definire

Lezioni Pratiche - Lago Maggiore: Cerro

Il Corso comprende 4 lezioni teoriche di 4 ore l’una, per un totale di 16 ore. Di seguito il dettaglio:
Lezione N. Esercizi svolti (sintesi) Data e Ora

1

Pratica gommone (conduzione e manovre) - Pratica manutenzione (capannone/officina)

da definire

2

Uscita vela - armamento, conduzione e manovre elementari

da definire

3

Uscita Vela - conduzione e perfezionamento manovre (virata - abbattuta)

da definire

4

Uscita Vela - conduzione e manovre complesse (presa di gavitello - uomo a mare)

da definire

La Vela è una disciplina olimpica dal 1908. Alla sua nascita, tra la metà dell’800 ed i primi del ‘900 la cosiddetta “vela sportiva” era considerata, al pari di tanti altri sport, per lo più un’attività per “gentlemen”. Dagli anni ’60 in avanti, la vela si sempre più diffusa come sport popolare, fino ad essere praticato da sempre più persone, di tutti i ceti sociali.
Inizialmente, la preparazione atletica del velista è stata ampiamente sottovalutata e lasciata alla “buona volontà” del singolo.
Negli ultimi 15 anni le scuole di vela si sono popolate di centinaia di bambini e ragazzi, che, nel periodo estivo, “scorrazzano” sui nostri laghi e mari.
Durante la stagione agonistica decine di squadre giovanili, seguite dai loro allenatori, girano per l’Italia e l’Europa per regatare e competere a tutti i livelli.
Da ciò e dall’esponenziale evoluzione dei materiali e delle prestazioni delle imbarcazioni, avuto in questi ultimi 10 anni, si è creata la necessità, per il velista, di avere una preparazione fisica almeno pari a quella degli sport più diffusi. Da qui la richiesta di preparatori atletici (necessari sia alla squadra giovanile di circolo, così come alle squadre Olimpiche, fino a quelle di “Coppa America”). Questi preparatori atletici, per lo più provenienti da altre discipline, spesso faticano a comprendere pienamente uno sport che è reso complesso dall’ambiente in cui si svolge e dal mezzo tecnico utilizzato. Una buona conoscenza di base della vela e di tutti i suoi aspetti (sportivi, organizzativi e tecnici) è indispensabile per chi vuole avere la possibilità di lavorare con gratificazione e soddisfazione in questo affascinante campo.

Frequently Asked Questions (F.A.Q.)

Qui potete trovare risposta alle domande poste più di frequente.
Crediti e Frequenza: Il corso da adito a N. 4 Crediti Formativi (CFU) - sarà necessario avere partecipato ad almeno il 75% delle lezioni teoriche e ad almeno 3 uscite pratiche.
Alla fine del corso sarà consegnato un “Attestato di Frequenza” ad ogni partecipante.

Il corso vale 4 CFU

Alla fine del corso, gli allievi potranno sostenere l’esame di Patente Nautica entro le 12 Miglia a Vela e Motore, presso la Capitaneria di Porto di Genova*

Comprende l’iscrizione alla
FEDERAZIONE ITALIANA VELA
(Tessera F.I.V.)

  • Stacks Image 572

    La VELA come SPORT

  • Stacks Image 573

    La VELA come DIDATTICA

  • Stacks Image 574

    La VELA come TRADIZIONE

  • Stacks Image 578

    La Vela come AGONISMO

  • Stacks Image 580

    La Vela come ASSISTENZA e SUPPORTO

  • Stacks Image 582

    La Vela come NAVIGAZIONE

SONO aperte le iscrizioni per il corso di "Vela e Navigazione 2016"